Barabbisti

Barabba è stato fondato da:

il Many (Marco Manicardi)
e Carlo Dulinizo (Luca Zirondoli)

Il primo, il socio tecnocrate, lo trovi su internet
un po' dappertutto.
Quell'altro, il socio tecnovillano, è precipitato illeso.




Poi sono arrivati:

grushenka (Caterina Imbeni)
È laureata in lettere con una tesi su Luciano Bianciardi, che come presentazione è già abbastanza. Ha un tumblr che si chiama, pensa te, tutto sommato.

il vecchio malvissuto (Gianfranco Imbeni)
Classe 1938, carpigiano, scrittore, giornalista, ipotattico e gran bevitore. Ha scritto due o tre libri che si chiamano Maldicenze e Non c'è più vino, solo che non si trovano più in commercio.

capra (Gabriele Malavasi)
Vincitore di premi letterari e chitarra dei Gazebo Penguins. È nato, marito e padre rispettivamente da 28, 5 e 2 anni. Nella vita vorrebbe fare lo scrittore di discorsi per i matrimoni perché è un campo ancora sgombro da concorrenza e, sostiene, con ampie possibilità di guadagno.

leonardo (Leonardo)
Ha un blog.


E dopo ancora:

osvaldo (Elena Marinelli)
Barabbista per meriti conseguiti sul campo. Nasce nella molisola che non c'è, ha scritto un libro, legge sempre dal vivo e fa i biscotti. Tra le altre cose, ha un blog.

simone rossi (Simone Rossi)
Barabbista per meriti conseguiti sul campo. Nasce in romagna, ha scritto un libro, anzi due, suona sempre i chitarrini e fa le polpette. Anche lui, come osvaldo, tra le altre cose, ha un blog, ma senza il punto.

Tiziano Fiorveluti (Tiziano Fiorveluti)
Cuoco e spedizionista. Il resto non lo sa nessuno.

Ilke Bab (Camilla Tomassoni)
Emiliano-marchigiana, nasce ventotto anni fa ed è tuttora vivente. Misura il tempo su un Pop Swatch del 1988, ha una passione per i brontosauri e sogna di scrivere libretti d'opera. Ha un tumblr dove ogni tanto legge delle cose.

Ranchero Caborca (Federico Cabrari)
Ranchero Caborca vive oggi tra Napoli e Caravaggio. Non si capisce esattamente cosa faccia nella vita. Dice che ha girato il mondo, e che è un poeta. Nessuno ha mai letto sue poesie.

Cosimo Frittere (Matteo Ferretti)
Filologo romanzo e concittadino, ahilui, di Salvatore Bagni e Luciano Ligabue. È fondatore del movimento letterario noto come 'stoicismo filologico', che predica un approccio ai testi basato sull’απαθς λέγειν (lettura apatica) e sull’ακριτική κρίσις (critica acritica), è conosciuto soprattutto per la sua edizione genetica in otto volumi di 'El dinosaurio' di Augusto Monterroso.


Almeno una volta hanno scritto su Barabba, in ordine sparso:

Peppe Liberti, Tommaso Dorigo, Klaus Augenthaler, Alessandro Bonino, Andrea Vigani (chamberlain), Stefano Pederzini (Bolero), Fabrizio Gabrielli, Francesco Laviano (pensieri spettinati), Mitia Chiarin (fatacarabina), Sergio Pilu [SirSquonk], Massimiliano Calamelli (mc), Roberta Ragona (tostoini), Benedetta Torchia (Sonqua), Simone Marchetti (Chettimar), Federico Pucci (cratete), Stefano Andreoli (stark), astridula, Mariangela Vaglio (Galatea), corax, F., Omar Degoli, Ciccio Rigoli (cicciorigoli), Marco Aprile (tokyoblues), kumquat, Chiara Tizian (chiaratiz), Reloj, Mattia Quilici (mattiaq), Mastrangelina, Pino Zennaro (thunalab), Fabrizio Chinaglia (Bicio), Giancarlo Frigieri, Cristiano Micucci (Mix), Francesco Farabegoli, lo scorfano, Sara Parravicini (la saramandra), TheAubergine, garofano, phonkmeister, Carlos Bignè, Aldo Polli (finoaquituttobene), Pierpaolo Alessio (Zales), "P.A.D.P", Claudiappì, Giusy Lupis, laperfidanera, maestrarosy, Silvia Salvagno (nastja), Lapis and Notes, Laura availableinblue, Giampaolo oasi, nandina, Valerio Massacci, Mariachiara Tarantello (Chiaralice), Chiara Pustianaz (Cheppalleee), Ginevra Lamberti (inbassoadestra), Mario Liuzzo (MarioMiX), mumucs, Massimo Chiriatti (massimochi), Simone Magnani (purtroppo), Matteo Castellani Tarabini (Paz83), corobi, Stefano Amato, Bananafish at the gates of dawn, Innocenzo Galante, Paolo Ticozzi, AlessandraC, Auro, Mortimer Potts (Mr Potts), La Rejna, viadellaviola, carmelo Neuromancer, Giorgio Casali, Lofa, Divara, Ciocci, diegodatorino, low level, Marco Bertoli, Laphylo libraja.